Per la stagione 2020/2021 il Pgs El Gall accresce il suo staff tecnico con un allenatore di grande prestigio: ANDREA BERRA. Da sempre Andrea è stato considerato un allenatore di altissimo profilo tecnico e umano. La dimostrazione di tutto ciò sono i risultati ottenuti sul campo, con due promozioni fatte dalla serie C alla B2, più diversi campionati disputati in B1 (dove a Cuneo a conquistato l’accesso ai play-off). Cuneo, Pinerolo, Savigliano, Alba, Racconigi e Borgaro T.se sono state le piazze dove ha raccolto sempre ottimi risultati sia in campo femminile che maschile. Ingaggiato dal Marene nelle ultime stagioni, oggi approda alla nostra Prima squadra in serie C, con idee e obiettivi ben chiari: far divertire le ragazze e l’ambiente, ottenendo il massimo risultato possibile e visto l’ottimo campionato dello scorso anno (3° posto nel Girone e 6° assoluto in Regione) sognare non costa nulla.

Andrea, in stretta collaborazione con il Presidente Roberto Tortoroglio e i Dirigenti sportivi, sta ponendo le basi per il nuovo campionato che vede già aperte diverse trattative con alcune giocatrici per la definizione del roster della prima squadra che sarà molto molto competitivo in un campionato che, si sa, non fa sconti a nessuno.

In un periodo di stasi dovuta purtroppo all’emergenza Coronavirus, il Pgs El Gall non si è mai fermato: l’arrivo di Andrea è l’inizio di diversi cambiamenti che portano la Società a ricercare sempre ed accrescere il proprio staff tecnico avvalendosi di collaboratori sempre di grande spessore tecnico, dai curricula inviabili e dalle importanti esperienze sul campo.

E’ tempo di rivoluzione, ma è anche tempo di conservazione: la Società vuole comunque sempre mantenere i “capisaldi” della tradizione “El Gall” che vede la passione per la pallavolo, l’attenzione verso le atlete e la professionalità nelle attività in palestra come obiettivo anche per la prossima stagione.

Un doveroso ringraziamento va fatto a Michele Parusso per l’ottima collaborazione e i risultati ottenuti nella stagione conclusa. A Michele auguriamo un grosso in bocca al lupo per la sua carriera sportiva di allenatore.

 

immagine dal web: Ideawebtv.it